in tempo di crisi regaliamo sorrisi, non costano nulla ma fanno felici... io ne ho tanti per tutti quelli che passano di qua ;-)
  se ti fa piacere seguimi anche qui:

martedì 24 aprile 2012

Gideon Sundback e la zip

Oggi GOOGLE ha creato un divertentissimo doodle dinamico,
un'enorme cerniera che si apre al click del nostro mouse, 



per festeggiare il 132° compleanno di Gideon Sundback, l'inventore svedese al quale va il merito di aver perfezionato la chiusura lampo.

Nel 1913 egli ebbe l'idea di fissare la cerniera lampo su due nastri di stoffa per semplificarne l'installazione, aumentando l'apertura per i denti guidati del cursore unico.
Inizialmente "il fermo separabile" (come fu registrato nel 1917) di Gideon Sundback venne utilizzato solo per chiudere tasche e taschine delle uniformi militari. 
Il nome popolare "zip" apparve nel 1923 quando la BFGoodrich Company iniziò a produrre delle galosce di gomma con la cerniera di Gideon alle quali venne dato il nome Zipper Boot.
L'industria dell'abbigliamento e della moda si avvicinò alla cerniera lampo solo nei primi anni '30, quando una campagna di vendite promosse le cerniere lampo nei vestiti per bambini, facendo leva sull'indipendenza nel vestirsi da sé che i giovani avrebbero avuto grazie alle zip. 
Fu proprio in quel periodo che la stilista italiana Elsa Schiaparelli utilizzò per prima la zip senza nasconderla nel tessuto ed utilizzandola addirittura in abiti da sera.  
L'adozione definitiva si ebbe nel 1937 grazie ad alcuni stilisti francesi che la introdussero nei pantaloni per uomini.
Sarà però l'azienda giapponese Yoshida Kogyo Kabushililaisha (fondata nel 1934) a diffondere sul mercato internazionale la cerniera lampo e ancora oggi è il maggior produttore mondiale di zip, tanto che su molte di queste si trova impressa il marchio di fabbrica YKK.
Oggi si stanno delineando nuove e insospettabili applicazioni nelle chiusure per oggetti sia molto piccoli che molto grandi e, addirittura nella chirurgia. In quest'ultimo campo si è alla ricerca di una chiusura lampo a tenuta d'aria, di materiale chimicamente inerte, capace di sostituire i punti in quelle incisioni che è necessario aprire più volte per accedere a una protesi. 


Possiamo quindi dire che la chiusura lampo ci riserverà ancora molte sorprese 
che neanche Gideon Sundback avrebbe immaginato!


9 commenti:

  1. Cara nonna Anna lo ho notato anche io
    sicuramente se pensiamo a quella invenzione è veramente una cosa praticissima.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Siamo talmente abituati a certe cose che non ci poniamo neppure il problema di come siano nate. A pensarci un attimo, l'invenzione della cerniera è assolutamente geniale!

    RispondiElimina
  3. @ Tomaso invenzione praticissima che in futuro ci riserverà ancora molte sorprese ^___^

    RispondiElimina
  4. @ Alessandra... grazie a Google ultimamente anch'io sto scoprendo moltissime cose!!!

    RispondiElimina
  5. Una conoscenza in più, Anna.

    RispondiElimina
  6. Bellissimi i doodles di Google! Quello sulla zip non fa eccezione.
    sai che in rete circolano anche idee per realizzare bigiotteria con le zip. Idee molto carine.

    RispondiElimina
  7. @ Gianna tutti i giorni si imparano cose nuove anche grazie a Google ^__^

    RispondiElimina
  8. @ Sandra M. grazie per l'informazione... se mi capiterà di riciclare una cerniera andrò a curiosare!!!

    RispondiElimina

GRAZIE...tutti i commenti sono GRADITISSIMI ;-))
quindi lascia una traccia del tuo passaggio... un suggerimento, una critica, tutto servirà a migliorare questo blog.

GRAZIE, GRAZIE ed ancora GRAZIE a...


"d"
senza il quale questo blog non sarebbe mai esistito e che tanto pazientemente mi supporta sempre.

Grazie al blog ho scoperto un mondo che non conoscevo e che trovo super splendido!!!
Ho trovato persone meravigliose che mi hanno sempre sostenuta, incoraggiata e consigliata.

Vi abbraccio virtualmente tutte/i ... continuate a seguirmi e...
se lasciate un commento mi farete felice!!!