in tempo di crisi regaliamo sorrisi, non costano nulla ma fanno felici... io ne ho tanti per tutti quelli che passano di qua ;-)
  se ti fa piacere seguimi anche qui:

giovedì 19 gennaio 2017

LA MAMMA ROBOT
favola ironica

Quanto influisce la nuova dirompente tecnologia nei rapporti personali?
dei discorsi sentiti durante una interminabile coda 
mi hanno dato ispirazione per questa favola...ironica
adatta per bambini e non solo ;-)

speriamo non diventi mai realtà per nessuno

(immagine presa dal web)

C'era una volta una mamma che aveva passato le sue giornate a spignattare e a cercare di inventare sempre nuove ricette per poter accontentare i vari gusti della sua numeroso famiglia.
Quando i figli erano piccoli uno dei momenti più belli della giornata era il ritrovarsi tutti insieme attorno al tavolo. Ognuno raccontava ciò che gli era successo e tutti erano partecipi di ciò che aveva fatto l'altro.
La mamma conosceva i vari amici dei suoi figli, i gusti musicali, i cartoni animati che andavano alla grande, cosa preferivano indossare, ecc.
Accompagnandoli ed andando a prenderli a scuola aveva modo di scambiare le sue idee con le altre mamme.
A casa cercava di cucinare ciò che poteva piacere di più a tutti e, alternativamente, inseriva la cosa preferita da ognuno. 
Ogni volta si sentiva dire:
"Ecco fai solo sempre cosa piace a lei/lui"... ma era logico perché la memoria dei bambini per certe cose è molto corta quindi non ricordavano già più cosa era stato servito il giorno prima.
L'interessato di turno era talmente intento a mangiare velocemente il suo piatto preferito che non si rendeva neanche conto dei commenti negativi e neanche... aveva il tempo di farne di positivi!
Col passare degli anni i figli sono cresciuti e si recano a scuola da soli.
Sono cambiate  le loro amicizie, i loro gusti musicali, tendenze di moda, ecc. e la mamma sempre chiusa in cucina non riesce più stare al passo con loro.
Ha cercato di imparare ad usare parte della tecnologia moderna: cellulare, pc, ecc. ma logicamente con molta difficoltà ed i risultati sono un pochino scadenti.
Al massimo riesce a cercare su internet qualche nuova ricetta da preparare ai suoi cari ma certamente non ha il tempo di seguire quali sono i cantanti che vanno alla grande, gli ultimi film di successo, ecc.
Adesso i figli  hanno ormai una loro vita indipendente ma vanno volentieri a mangiare a casa della mamma e a lei fa molto piacere cucinare per loro.
Avendo ognuno mille impegni giungono il più delle volte ad orari diversi... unica cosa in comune una fame da lupo!
Arrivano trafelati in casa e riescono a malapena lavarsi le mani e poi si mettono a tavola ed iniziano a divorare ciò che lei ha preparato loro con tanta cura e... nel frattempo devono rispondere ai vari messaggini che arrivano sui loro cellulari.
Le rare volte che si ritrovano tutti assieme per lei è una vera gioia poterli vedere riuniti tutti attorno al tavolo. 
Ritrovandosi i fratelli si scambiano le reciproche impressioni sui loro gusti musicali, le novità tecnologiche e si inoltrano in un linguaggio talmente tecnico che la mamma assolutamente non ci capisce proprio nulla. 
Ma a lei non importa perché è già contenta di vederseli li vicini e poi... è talmente affaccendata attorno ai fornelli per cercare di preparare qualcosa di sfizioso e presentarlo anche in maniera un pochino più originale.
Anche se poi riuscirà ad ottenere solo un rapido e sfuggevole cenno di assenso per lei sarà già un grande traguardo raggiunto.
Mentre sono impegnati a mangiare e parlare tra di loro i fratelli continuano a "chattare" ognuno sul proprio cellulare.
"Come sono cambiati i tempi..." pensa la mamma "quando ci si comunicava attraverso il telefono esisteva la legge non scritta della buona educazione di non chiamare in determinate ore ed in modo particolare al momento dei pasti. Adesso che esistono i cellulari, con i tutti i vari modi di messaggiare, ti chiamano in ogni momento.. certo il suono del telefono non disturba ma, poiché ormai si viaggia in "tempo reale" si è poi obbligati ad inviar subito le risposte... Poverini, non riescono neanche più a mangiare tranquilli."
Fortunatamente la mamma non ha di queste preoccupazioni e può dedicarsi completamente ai fornelli cercando sempre di inventarsi qualche nuovo piatto nella speranza di stupirli.
Anche lei si è adeguata ed ha imparato ad inviare messaggini che si impegna a comporre utilizzando meno parole possibili ma il più delle volte riceve delle risposte  che non capisce!
Ormai tutti sono passati al "linguaggio telegrafico" si, no, ok, ecc. quando addirittura non contengono solo dei "disegnini" che chiamano emoticon.
Quanto sono ormai lontani i tempi in cui ci si condivideva tutto dalle emozioni ai sentimenti, dalle gioie alle preoccupazioni mettendolo per iscritto in lunghe lettere!
Lei ha nostalgia anche di tutte le cartoline che arrivavano per ricordare le varie ricorrenze, i luoghi visitati... ormai nella buca delle lettere ci si trova solo più la pubblicità!
"Tutto ciò perché hai ancora una mentalità antica" le sembra di sentire una vocina che le sussurri all'orecchio.
Il  non frequentare più nessuno l'allontana ulteriormente dalla realtà che la circonda ma lei capisce benissimo che il mondo di fuori si muove freneticamente e tutti hanno mille impegni quindi... non possono perdere tempo nel computare una risposta più lunga.
Con il passare degli anni le articolazioni della mamma diventano sempre più rigide e lei inizia a muoversi in modo leggermente robotico. Nessuno se ne accorge dopotutto per spostarsi dai fornelli al tavolo non deve neanche fare troppi movimenti!
Anche la voce, parlando sempre meno, si sta trasformando.
Un giorno suonano alla porta e lei si stupisce perché è sicurissima che nessuno dei figli è mai arrivato a quell'ora.
Preoccupata di  non avere nulla di pronto da mangiare va ad aprire... è il postino che deve consegnare un pacco e tutto sbigottito le dice:
"I robot di ultima generazione sono decisamente ben fatti ma non pensavo così tanto. Scusi, non c'è la signora?"
"Veramente io abito qui da sempre..." risponde stupita la mamma "non esiste nessun'altra signora e non capisco cosa voglia dire con i robot di ultima generazione"
"Ma allora ultimamente si è guardata allo specchio?" ribatte il postino...


Cosa succederà poi?

-> Vuoi continuarla tu?
-> Vuoi un suggerimento?
-> Questo spazio è per te...

mercoledì 18 gennaio 2017

STUZZICHINI PASTA SFOGLIA

come avrete già capito, quando le nipotine rientrano da scuola,
ci piace divertirci pasticciando in cucina...
ieri, utilizzando ciò che c'era in frigo,
abbiamo creato degli

STUZZICHINI di pasta sfoglia


INGREDIENTI:

venerdì 13 gennaio 2017

PACCO... pirata
viva la fantasia

ieri sentivo divertita i discorsi tra le due nipotine
"Vorrei incartare il regalo per la mia amica a forma di orsetto 
ma l'ho già fatto per un'altra... come posso farlo"?
prontamente la sorella le ha risposto
"Le piace giocare ai pirati, trasformalo in pirata"
ed ecco il 

PACCO... pirata


alla fine la piccola ha mostrato tutta soddisfatta il suo pacco
ed io... mi sono sentita orgogliosissima delle mie nipotine!

martedì 10 gennaio 2017

TORTA SALATA ricotta e zucchine
ricetta vegetariana

adoro le torte salate...
ecco una mia ricetta per una
leggera, veloce ed economica
piena di proprietà nutritive

TORTA ricotta e zucchine


INGREDIENTI per 4/6 persone

venerdì 6 gennaio 2017

EPIFANIA - BEFANA
biscotti e disegno

dopo aver collaborato alla preparazione dei  biscotti 
da lasciare sul tavolo per la befana
(da noi diventata ormai una tradizione)
la nipotina ha fatto anche un disegno da lasciarle vicino...


anche se il detto popolare recita
"l'Epifania tutte le feste porta via"
quest'anno, cadendo di venerdì,
si ha ancora qualche giorno a disposizione
per goderci le vacanze ;-)

se vi fa piacere leggere o ascoltare favole sulla simpatica vecchietta cliccate su
LA BEFANINA INESPERTA
BEFANE MODERNE

martedì 3 gennaio 2017

TORTA SALATA CON FAGIOLINI
ricetta riciclo
proprietà, benefici e altre ricette

chi mi conosce sa che ho il riciclo nel DNA
e questo vale più che mai con il cibo
quindi molte delle mie ricette le invento al momento...
riciclando gli avanzi che mi ritrovo in frigorifero
ecco cosa ho presentato ieri in tavola

TORTA SALATA riciclo fagiolini

domenica 1 gennaio 2017

GIORNATA MONDIALE DELLA PACE 2017

oggi si celebra la 50a Giornata Mondiale della Pace
ed in questo periodo più che mai ne abbiamo tutti bisogno

il messaggio lanciato da Papa Francesco cita

«La non violenza: stile di una politica per la pace»

l'amicizia (come la pace) ha conseguenze sociali positive
e consente di realizzare un vero progresso


le mani di questi bimbi che, giocando serenamente, si serrano  tra di loro
dimostrano quanto sia facile essere tutti amici...
quindi prendiamo esempio dai piccoli e vogliamoci più bene ;-) 

La Giornata Mondiale della Pace è stata celebrata per la prima volta il 1° gennaio 1968 
ed è un messaggio che invita i capi delle nazioni e tutti gli uomini di buona volontà
alla riflessione sul tema della pace... 
ed in questo periodo più che mai ne abbiamo decisamente bisogno.

giovedì 29 dicembre 2016

GUFETTA il maglione natalizio




Gufetta è nata e cresciuta nel Bosco di Tuttoverde ma sin dalla nascita si è subito distinta dai sui due fratelli e non solo perché femmina!
Da piccola molte volte la mamma, per riuscire a tenerla tranquilla, le ha raccontato di come lei ed il suo papà avevano capito che quel bel tronco d'albero sarebbe stato il posto ideale per costruirci il loro nido. 
Lì la mamma aveva covato con tanto amore

venerdì 23 dicembre 2016

AUGURI SERENE FESTIVITA'

a tutti quelli che passeranno 
auguro tante...


l'alberello è stato realizzato dalla nipotina 
durante un laboratorio creativo presso la cartoleria L'Ottovolante

GRAZIE, GRAZIE ed ancora GRAZIE a...


"d"
senza il quale questo blog non sarebbe mai esistito e che tanto pazientemente mi supporta sempre.

Grazie al blog ho scoperto un mondo che non conoscevo e che trovo super splendido!!!
Ho trovato persone meravigliose che mi hanno sempre sostenuta, incoraggiata e consigliata.

Vi abbraccio virtualmente tutte/i ... continuate a seguirmi e...
se lasciate un commento mi farete felice!!!